Cambiamenti climatici
Festeggiamo la giornata mondiale della Terra!

Festeggiamo la giornata mondiale della Terra!

Oggi, 22 Aprile 2021, si festeggia il motivo per cui siamo vivi. No tranquilli, non vi siete dimenticati un altra volta della festa della mamma, e non servirà una folle corsa a comprarle un regalo. Oggi festeggiamo la cinquantunesima giornata mondiale della Terra. Si ragazzi, per quanto alle volte ormai lo si dia per scontato, la nostra esistenza è legata a un equilibrio molto delicato. Un equilibrio sulla Terra che stiamo mettendo fortemente a rischio, con l’inquinamento, il riscaldamento globale e tutte le altre problematiche ambientali di cui spesso parliamo.

Non vi sembra un buon modo per iniziare una festa? Invece sì, c’è molto da festeggiare, possiamo essere felici che alla fine la soluzione sia nelle nostre mani e si possano cambiare le cose.

giornata mondiale terra

Cosa accadrà oggi?

Grandi promesse da parte dei leader del mondo, bellissime dichiarazioni su come ci impegneremo per un futuro migliore e per salvare la Terra, e poi torneremo tutti al business as usual? Forse sì, ma sicuramente sarà una buona occasione per riflettere su quello che stiamo facendo e magari cambiare qualcosa. Le limitazioni dovute alla pandemia ridurranno di molto la possibilità di incontri dal vivo, eventi e manifestazioni, ma sarà possibile seguire numerosi eventi online. Oggi potrete trovare numerose iniziative come ad esempio il OnePeopleOnePlanet creato dall’Earth Day Italia, che vedrà una maratona – questa volta non condotta da Mentana – di 13 ore di contenuti a tema ambientale, visibile su RaiPlay. Quindi potremo trovare molto materiale per imparare qualcosa, e chissà, magari troveremo lo spunto per impegnarci un po’ di più per salvaguardare il nostro pianeta.

Quando e come è nata la giornata mondiale della Terra?

Vi stupirà sapere che questa volta non ci troviamo di fronte alla classica festa istituita, organizzata e studiata dalle Nazioni Unite. È stato il senatore americano democratico, Gaylord Nelson, nel 1969, a proporre la prima giornata mondiale della Terra. L’idea gli venne a seguito di un grosso sversamento di petrolio sulla costa della California, una vera catastrofe ambientale. Dal 1970 la giornata della Terra iniziò ad essere celebrata negli Stati Uniti e poi si diffuse lentamente nel resto del mondo, fino a coinvolgere ben 192 nazioni. La nascita di internet, e successivamente dei social network, ha favorito ancor di più alla diffusione della giornata della Terra, arrivando a coinvolgere, negli ultimi anni, centinaia di milioni di persone.

A cosa serve questa giornata?

La giornata della Terra ha un grande valore. Per un giorno tutta l’attenzione del mondo sarà rivolta sulle tematiche ambientali e verrà dato grande risalto alle bellezze naturali. Il tema ambientale, se è vero che negli ultimi anni ha sempre avuto un maggior spazio nel pubblico dibattito, ha ancora troppa poca rilevanza. È una buona occasione per pensare a quello che è stato fatto finora e a quanto ancora deve essere fatto.

È stato fatto troppo poco, e dobbiamo fare molto di più per salvaguardare l’ambiente e, di conseguenza, noi stessi. La Terra è fatta di tutta la vita animale e vegetale che qui vive. Cosa sarebbe il nostro mondo se non ci fosse la vita? Proteggiamo quindi la Terra per proteggere noi stessi.

giornata mondiale terra
natura

Possiamo sfruttare questa giornata per ritrovare il contatto con la Terra, che spesso perdiamo nelle nostre più o meno frenetiche vite. La Terra non è solo il pavimento sul quale poggiamo i piedi e lungo il quale ci muoviamo, non è un nostro dominio e non possiamo gestirla a nostro piacimento come siamo abituati a fare con ogni altra cosa. Finora abbiamo provato a dominarla, ma ogni tanto qualche calamità naturale ci ricorda quanto siamo impotenti. La Terra in 5.5 miliardi di anni ha visto almeno 5 grandi estinzioni di massa e sopravvivrà sicuramente a quello che le stiamo facendo adesso. Possiamo dire lo stesso del genere umano? È stata la casa della nostra specie per 300.000 anni e potrebbe esserlo ancora per molti altri, ma dobbiamo prendercene cura.

La cura per il nostro pianeta passa anche da tutte le piccole scelte che compiamo ogni giorno.
Festeggiamo oggi la Terra, ma festeggiamola tutti i giorni, con dei piccoli atti di amore. Non è questa la ricetta di una relazione bella e duratura?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »